Gita nelle langhe: come spostarsi

Gita nelle langhe
turismo

Le langhe sono una delle attrazioni turistiche più popolari del Piemonte. Particolarmente apprezzate dagli amanti del vino e del buon cibo, le Langhe regalano anche paesaggi mozzafiato sulle colline.

Qui, infatti, si trova uno dei più importanti centri di viticoltura e vinificazione d’Italia, con numerose varietà di vino, tra cui le più famose sono Barolo, Nebbiolo, Barbaresco, Dolcetto d’Alba, Dolcetto di Dogliani, Barbera d’Alba, Pelaverga di Verduno.

Qui è famoso anche il tartufo bianco di Alba, in onore del quale ogni anno vi si tiene una fiera internazionale.

Incastonato tra le province di Cuneo e di Asti, il territorio delle Langhe è costellato da piccoli splendidi borghi antichi e pittoreschi, che insieme al paesaggio collinare fa parte del Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO.

Tuttavia, non ci sono linee ferroviarie che collegano i borghi o linee che permettono di visitare facilmente questi posti incantevoli. Quindi come spostarsi? Ecco alcune soluzioni utili per esplorare questo splendido territorio.

Scoprire le Langhe in auto

La soluzione più comoda per esplorare le Langhe è quella di utilizzare l’auto.

L’opzione più veloce, sicura ed economica è quella del noleggio a lungo termine a Torino, comoda per poi spostarsi verso le Langhe. Questa soluzione è ottima se la tua permanenza nella città sabauda sarà di un periodo piuttosto lungo, in caso contrario si trovano numerose soluzioni anche di carsharing, da utilizzare per un giorno intero.

L’auto è un’ottima soluzione perché garantisce flessibilità e comodità, e l’indipendenza di poter gestire i tempi e le destinazioni senza dover rispettare un programma o i limiti del trasporto pubblico.

Per l’auto, partendo da Torino bisogna percorrere l’autostrada A6/E717 in direzione Savona e prendere l’uscita a Cherasco.

Partendo da Piacenza, invece, bisogna prendere la A21/E70 in direzione Torino Cuneo e uscire ad Asti Est, Alba Est / Alba c.so Europa.

Invece, partendo da Genova bisogna prendere la A7, la A21/E70 o la A33 rispettivamente in direzione Serravalle, Torino e Cuneo.

Infine, partendo da Milano bisogna prendere le autostrade A7/E72 A21 A33 in direzione Genova / Alessandria, Torino e Cuneo.

Scoprire le Langhe in bus

Anche se è meno comodo dell’auto, una valida alternativa per esplorare le Langhe è quella del bus.

Ci sono diverse linee pubbliche che partono da Torino, da Asti, da Cuneo e da Milano. Tra le linee ci sono: GTT da Tornino che impiega circa un’ora e 20 minuti, Bus Company da Asti che impiega circa un’ora, la linea Gunetto da Cuneo che impiega poco più di un’ora, oltre a Flixbus che parte da Milano e impiega circa 2 ore e 30 minuti.

Un’altra alternativa è rappresentata dai Sightseeing Tour, che si svolgono da fine aprile a fine giugno e da inizio settembre a inizio novembre, nei giorni festivi e ogni domenica. Si tratta di un servizio navetta gestito dalle compagnie Bus Company Langhe e Roero Sightseeing Tour.

In questo modo con un solo biglietto giornaliero si possono percorrere ben cinque itinerari salendo e scendendo dal bus tutte le volte che vuoi.

Esplorare le Langhe in treno

Una terza opzione è quella di scoprire le Langhe con il treno. Partendo dai principali centri cittadini o dagli aeroporti si possono raggiungere le Langhe, scendendo ad Alba o a Bra, le principali città dalle quali si possono raggiungere borghi più remoti.

Per quanto riguarda le tratte, le migliori sono:

  • Da Torino ad Alba in 1 ora e 10 minuti, con partenze ogni ora;
  • Da Torino a Bra in 1 ora con partenze ogni ora;
  • Da Milano a Torino in 1 ora con partenze ogni ora;
  • Da Genova ad Asti in 1 ora e 20 con partenze ogni ora;
  • Da Roma a Torino in 5 ore circa con partenze ogni ora;

Da Parigi a Torino in 5 ore e 30 minuti circa.

diventare-assistente-volo
turismo
Come diventare assistente di volo: requisiti e corsi utili

Essere un assistente di volo è un sogno per molti, un lavoro che porta con sé l’opportunità di viaggiare, incontrare persone da tutto il mondo e vivere esperienze uniche. Tuttavia, per diventare assistente di volo, è necessario affrontare un processo selettivo rigoroso e seguire una formazione specifica. In questo articolo, …

lago-d-orta
turismo
Gita sul Lago d’Orta: cosa vedere e come spostarsi

Il Lago d’Orta, incastonato tra le colline del Piemonte settentrionale, è una gemma nascosta che offre paesaggi mozzafiato, un’atmosfera tranquilla e una ricca storia. Se stai pianificando una gita sul Lago d’Orta, è utile avere una guida completa su cosa vedere e come spostarsi in modo efficiente per goderti al …

Come organizzare lo studio in viaggio
turismo
Come organizzare lo studio in viaggio

Quando si è in viaggio, potrebbe sembrare difficile mantenere l’organizzazione e la concentrazione necessarie per studiare con successo. Tuttavia, con le giuste strategie e un po’ di disciplina, è possibile raggiungere i propri obiettivi di studio anche durante i viaggi. In questo articolo, esploreremo i migliori consigli e trucchi su …