Oristano

turismo

Un evento che è atteso con impazienza tutto l’anno: tutto il fascino di Oristano emerge in occasione della giostra equestre di sa Sartiglia, simbolo delle tradizioni della città: la domenica e il martedì grasso del periodo di Carnevale attirano visitatori da ogni parte del mondo. Le cerimonie dell’evento evocano il glorioso passato legato alle corporazioni. La storia della città viene rivissuta durante la festa, insieme al gusto delle torte di mandorle e al tipico vino locale Vernaccia.

Il ruolo di Oristano è stato quello di protagonista nella storia della Sardegna: a partire dall’XI secolo, il centro della città iniziò ad essere abbellito con palazzi, fortificazioni, torri ed edifici religiosi. Sotto i riflettori, c’è la maestosa Torre di San Cristoforo – anche conosciuta e la Torre di Mariano – e il Monumento della Giudicessa Eleonora (1881), che promosse la Carta de Logu, uno dei primi codici di legge scritti in Europa. Merita una visita anche il museo Antiquarium Arborense, situato all’interno di Palazzo Parpaglia, dove ammirerai i reperti provenienti dagli scavi di Tharros e le chiese di San Francesco, in stile neoclassico, Santa Chiara, un raro esempio di stile gotico sull’isola e la cattedrale di Santa Maria Assunta (costruita nel 1130).

Dopo una giornata ammirando i monumenti e il pranzo a base di malloreddus con salsiccia e, per dessert, mustazzolus, una passeggiata a Torregrande, la spiaggia di Oristano per eccellenza, è perfetta. Nei territori confinanti troverai le splendide spiagge dell’area marina della penisola del Sinis, con granelli di quarzo (Mari Ermi, Is Arutas e Maimoni) e sabbia fine (san Giovanni), i promontori di calcare e le bellissime spiagge vicino a Putzu Idu e, più a nord, il suggestivo monumento naturale di s’Archittu.

Il territorio intorno a Oristano è caratterizzato da numerose lagune, tra cui quelle di Cabras e Santa Giusta, habitat di numerose rare specie di uccelli. Le zone umide rappresentano una delle risorse della zona: l’industria della pesca, insieme all’industria dolciaria, ai settori vitivinicoli e alle eccellenti ceramiche artigianali, legno e ferro battuto, rappresentano non solo la base dell’economia locale, ma sono anche attrazioni per i visitatori.

La zona intorno al Golfo di Oristano è perfetta per una vacanza. La penisola del Sinis, Cabras e Putzu Idu, nonché le montagne dei Monti Ferru nell’entroterra e lo stesso Oristano valgono sicuramente la pena. Oristano vanta spiagge bellissime, vaste catene montuose, un po ‘di vita notturna, buone opportunità di shopping, una storia molto interessante e molto altro.

Prima di tutto: il lato ovest dell’isola è benedetto con un po ‘più di pioggia rispetto al lato est. Qui, attraverso il vento chiamato Mistral, soffiano le nuvole della Francia e queste piogge si staccano quando colpiscono la massa terrestre. Non preoccuparti: non importa in estate. In inverno e in primavera si possono verificare alcuni giorni di pioggia, mentre il lato orientale della Sardegna è soleggiato. Ma questo di solito non disturba molto, perché in inverno e in primavera non verrai comunque per una vacanza al mare. La costa è molto verde grazie alla pioggia.

Le spiagge di questa regione sono attraenti: dalle acque blu poco profonde e luminose alle scogliere frastagliate c’è una grande varietà da trovare qui intorno. Il risultato è una miscela di natura selvaggia e spiagge.

Oristano è una piccola città o una città più piccola. Tuttavia, è un agglomerato importante nella regione, con ampie aree commerciali che sono abbastanza vantaggiose … qui puoi acquistare tutto ciò di cui potresti aver bisogno, senza dover guidare troppo lontano. Diverse grandi catene di supermercati si trovano lungo la strada tra Oristano e Santa Giusta. Nel centro di Oristano ci sono principalmente piccoli negozi che vendono molti prodotti regionali e locali.

Non c’è troppo turismo a Oristano. La città merita sicuramente una visita, da un punto di vista turistico, ma puoi definirla piuttosto “poco emozionante”. Se stai cercando di vedere imponenti edifici barocchi o castelli e simili, Oristano non è il posto giusto per te. Ma Oristano ha un bel fascino, perché da queste parti troverai la vera Sardegna. Se segui semplicemente le indicazioni per il centro e / o il Duomo, non puoi perderti il ​​centro città. Lì troverai bei cortili, panetterie e simili, fontane, giardini, bei negozi e cose simili.

La penisola del Sinis è una delle destinazioni della regione da non perdere. San Giovanni di Sinis, Funtana Meiga e altri villaggi della penisola sono abitati principalmente durante le vacanze. Interi insediamenti con case vacanza possono essere trovati qui. Non c’è dubbio: le case sono bellissime e di solito vicino alla spiaggia. Se stai cercando una vacanza tranquilla, questi villaggi sono una buona scelta. Se ti piace qualcosa di più vivace, Putzu Idu o Oristano soddisferanno le tue esigenze.

Una calamita per i turisti di tutto il mondo è l’antica città di Tharros e Capo San Marco per una buona ragione. Fenici e romani hanno lasciato il segno qui – in uno scenario magnifico circondato da onde e spiagge. Tharros è fertile e lussureggiante, merita sicuramente una visita. Maggiori informazioni su Tharros e Capo San Marco o le immagini sono disponibili nell’articolo sui luoghi storici della Sardegna.

diventare-assistente-volo
turismo
Come diventare assistente di volo: requisiti e corsi utili

Essere un assistente di volo è un sogno per molti, un lavoro che porta con sé l’opportunità di viaggiare, incontrare persone da tutto il mondo e vivere esperienze uniche. Tuttavia, per diventare assistente di volo, è necessario affrontare un processo selettivo rigoroso e seguire una formazione specifica. In questo articolo, …

lago-d-orta
turismo
Gita sul Lago d’Orta: cosa vedere e come spostarsi

Il Lago d’Orta, incastonato tra le colline del Piemonte settentrionale, è una gemma nascosta che offre paesaggi mozzafiato, un’atmosfera tranquilla e una ricca storia. Se stai pianificando una gita sul Lago d’Orta, è utile avere una guida completa su cosa vedere e come spostarsi in modo efficiente per goderti al …

Come organizzare lo studio in viaggio
turismo
Come organizzare lo studio in viaggio

Quando si è in viaggio, potrebbe sembrare difficile mantenere l’organizzazione e la concentrazione necessarie per studiare con successo. Tuttavia, con le giuste strategie e un po’ di disciplina, è possibile raggiungere i propri obiettivi di studio anche durante i viaggi. In questo articolo, esploreremo i migliori consigli e trucchi su …