Capo Ferrato

turismo

Capo Ferrato è un promontorio preservato e con diverse spiagge, situato nel sud est della Sardegna, tra Muravera e Costa Rei. due perle in particolare meritano una visita, una si chiama “Porto de S’Illixi” e l’altra è conosciuta come “Cala Sa Figu”. 2 calette mozzafiato, credici!

Per raggiungere queste splendide spiagge incontaminate basta seguire le indicazioni per Capo Ferrato, per un po ‘percorrerai una strada asfaltata ma, poche centinaia di metri dopo il campeggio Tilguerta, diventerà una strada sterrata. Dopo circa 10 minuti a destra c’è una specie di parcheggio molto brutto, pieno di buche, crepe e pendenze, ma se si dispone di un land rover o di un’auto a 4 ruote motrici è possibile parcheggiare il veicolo lì, altrimenti si può parcheggiare lungo la strada sterrata.

Meglio non arrivare a Capo Ferrato da nord, dalla spiaggia di Feraxi, perché la strada è davvero disordinata dopo l’inondazione del passato Wintes, se ti perdi potresti essere costretto a prendere una strada molto pericolosa. È meglio “circumnavigare” Capo Ferrato dalla SS125Var e prendere l’uscita per Olia Speciosa (consigliamo di seguire le indicazioni per il campeggio Tiliguerta).

Una volta parcheggiata la macchina, ci sono più o meno 10 minuti di cammino da percorrere, il sentiero sterrato scende molto velocemente fino a un piccolo promontorio che divide le 2 calette. Dall’alto si può ammirare una vista mozzafiato sulle 2 spiagge e dintorni.

Non ci sono case, edifici, piloni ad alta tensione, strade o altro … solo il blu del mare, il rosso e il nero delle rocce e il verde delle selvagge macchia mediterranea. Quindi basta scegliere di andare sulla spiaggia giusta che si chiama “Porto de S’Illixi” o piuttosto quella di sinistra conosciuta come “Cala Sa Figu” (in inglese “Fig Cove”). Se ti piace puoi visitarli entrambi, nel mezzo puoi trovare piccole insenature nascoste e piccoli fiordi come nelle foto qui sotto.

Per raggiungere le spiagge è necessario attraversare una breve strada ripida e tortuosa, camminando tra cespugli e piccole crepe. È possibile fare la discesa con i tuoi figli, per loro potrebbe essere un’avventura, ma è meno indicata per le persone con problemi di deambulazione. Purtroppo è quasi impossibile scendere con una sedia a rotelle. Soprattutto la spiaggia a sinistra – Cala Sa Figu – è molto difficile da raggiungere e al ritorno devi quasi arrampicarti sugli scogli. A destra la meravigliosa spiaggia di Porto de S’Illixi, a forma di cuore, con sabbia bianca e grossolana che ricopre una sabbia vulcanica più scura (milioni di anni fa Capo Ferrato era un vulcano) e acqua cristallina da trasparente a blu turchese e grigio scuro rocce. L’acqua è poco profonda e calda in estate e il fondo sabbioso. Questa cala è protetta dal vento, adatta ai bambini, per gli amanti dello snorkeling e del relax. Puoi arrivare comodamente a qualsiasi ora ti piaccia in quanto questa spiaggia NON è per niente affollata.

La foresta di Capo Ferrato, in provincia di Cagliari in località omonima (un piccolo borgo di abitazioni agricole) nel territorio del Sarrabus, è incastonata lungo una scena costiera di grande valore ambientale e panoramico e copre un’area di circa 195 ettari. La foresta è una zona molto suggestiva adiacente al mare, con un paesaggio mozzafiato circondato dalle acque cristalline della costa di Villasimius. La foresta rientra nelle condizioni climatiche generali del gruppo termo-mediterraneo. All’interno della foresta si possono ammirare il granito paleozoico e le effusive rocce acide del Cainozoico insieme a vari depositi delle rocce del Monte Ferru.

Il Monte Ferru sorge a 300 m sul livello del mare e offre al visitatore una vista panoramica altamente suggestiva. È possibile vedere il Riu Su Tubbiu, che rappresenta il corso d’acqua principale che attraversa questo territorio. La visita alla foresta è consigliata a tutti coloro che desiderano trascorrere una giornata alla scoperta della natura e ad ammirare un paesaggio dai colori spettacolari sul bordo cristallino del mare della Sardegna.

Infuso con paesaggi mozzafiato e una cultura intrigante, Costa Rei sulla costa sud-orientale della Sardegna è la destinazione di viaggio perfetta. Dove lunghe distese di sabbia bianca in polvere incontrano il blu turchese dell’oceano Mediterraneo, Costa Rei è anche famosa per le sue barriere coralline, incantevoli baie e isole remote su cui i turisti vengono a godere di varie strutture ricreative come immersioni subacquee, windsurf e snorkeling. Con molti resort, bar, ristoranti, campeggi e un centro commerciale, offre anche tutto ciò di cui un visitatore potrebbe aver bisogno.

Costa Rei si trova a settanta chilometri dalla capitale sarda di Cagliari e venti chilometri a nord-est di Villasimius, mentre si estende per nove chilometri tra Capo Ferrato e Sant’Elmo a nord e sud rispettivamente. Una doppia carreggiata relativamente nuova ha reso il viaggio dall’aeroporto ancora più conveniente con opzioni per una sosta in uno scenario bellissimo e questo è comune durante qualsiasi viaggio su strada nella zona, perché le montagne verdi e lussureggianti offrono uno sfondo assolutamente sorprendente e un bellissimo contrasto con il cielo azzurro e il bel tempo sopra. Traboccanti di serena bellezza e paesaggi stimolanti, questi dintorni naturali sono idilliaci per attività all’aperto e un vero punto forte di ogni visita a Costa Rei.

diventare-assistente-volo
turismo
Come diventare assistente di volo: requisiti e corsi utili

Essere un assistente di volo è un sogno per molti, un lavoro che porta con sé l’opportunità di viaggiare, incontrare persone da tutto il mondo e vivere esperienze uniche. Tuttavia, per diventare assistente di volo, è necessario affrontare un processo selettivo rigoroso e seguire una formazione specifica. In questo articolo, …

lago-d-orta
turismo
Gita sul Lago d’Orta: cosa vedere e come spostarsi

Il Lago d’Orta, incastonato tra le colline del Piemonte settentrionale, è una gemma nascosta che offre paesaggi mozzafiato, un’atmosfera tranquilla e una ricca storia. Se stai pianificando una gita sul Lago d’Orta, è utile avere una guida completa su cosa vedere e come spostarsi in modo efficiente per goderti al …

Come organizzare lo studio in viaggio
turismo
Come organizzare lo studio in viaggio

Quando si è in viaggio, potrebbe sembrare difficile mantenere l’organizzazione e la concentrazione necessarie per studiare con successo. Tuttavia, con le giuste strategie e un po’ di disciplina, è possibile raggiungere i propri obiettivi di studio anche durante i viaggi. In questo articolo, esploreremo i migliori consigli e trucchi su …